Progetto Bucaneve

Il titolo del progetto è Bucaneve per accennare alla giovanissima età dei destinatari. La proposta ha come scopo la sensibilizzazione delle istituzioni per far sì che prendano in seria considerazione la pratica musicale tra i bambini, facendosi carico di dotare le scuole materne e primarie di aule, strumenti e docenti. La ricerca scientifica ha dimostrato come la musica contribuisca in modo fondamentale allo sviluppo intellettuale, creativo, sociale dei bambini fin dalla tenera età.

Il progetto è in corso dal 2007 e dopo essere stato sperimentato in una singola scuola materna, è stato esteso a un numero crescente di istituti, fino a giungere a una parziale battuta di arresto nelle scuole dell’infanzia nel corso dell’ultimo anno, pur proseguendo la sua attività nella scuola primaria.

L’aspetto didattico sarà curato dalla Signora Monica Lukacs, esperta nel metodo Kodaly.

Il progetto darà grande importanza anche al ruolo degli insegnanti delle scuole materne e primarie, il cui aiuto sarà determinante per la buona riuscita della proposta didattica. Sarà infatti organizzato un corso di formazione per gli insegnanti che non hanno competenze musicali. Ciò costituirà un importante investimento di mezzi e di risorse umane per il futuro.

Ci proponiamo, in sintesi, di dare ai bambini la possibilità di usufruire di quello straordinario mezzo di sviluppo che è la musica e, nel frattempo, dare uno sbocco di occupazione ai professionisti di didattica musicale.

Si svolgerà contemporaneamente un’opera di sensibilizzazione e sollecitazione delle istituzioni, con il fine ultimo che si prendano direttamente carico dell’estensione del progetto a tutte le scuole materne del territorio.